Entry-header image

Dintorni

Taormina

Taormina è una città collinare sulla costa orientale della Sicilia. È situata nei pressi del Monte Etna, un vulcano attivo con sentieri che arrivano alla sommità. La città è nota per il Teatro Antico di Taormina, un antico teatro greco-romano ancora oggi in funzione. Vicino al teatro, i dirupi che scendono fino al mare formano insenature con spiagge sabbiose.

Una stretta striscia di sabbia collega alla minuscola Isola Bella, che è una riserva naturale. La distanza da Taormina, la perla dello Jionica è di 6 km, arrivati lì potete visitare il teatro antico Greco-Romano, la Villa comunale, il Palazzo Corvaja, la Cattedrale di Taormina, che è dedicata a San Nicolò di Bari, chiamata anche La “Cattedrale fortezza”

Isola Bella

L’isola Bella costituisce una riserva naturale protetta ed è visitabile: Un percorso in salita sotto la natura lussureggiante disseminata di costruzioni suggestive immerse nel verde e panorami mozzafiato.

Casa Cuseni

Il museo di Casa Cuseni è un’istituzione permanente e no profit. Il museo è specializzato in dipinti del Grand Tour inglese in Sicilia ed in terra d’Oriente e custodisce le collezioni appartenute al pittore britannico Robert Hawthorn Kitson.

Giardini Naxos

Giardini Naxos, prima colonia greca in Sicilia, è una meta turistica d’obbligo per gli amanti del mare. Distanza 3 km.

Etna

L’Etna o Mongibello è un vulcano siciliano originatosi nel Quaternario e rappresenta il vulcano attivo terrestre più alto della placca euroasiatica. Nel 2013 la XXXVII sessione del Comitato UNESCO, ha inserito il Monte Etna nell’elenco dei beni costituenti il Patrimonio dell’umanità.

Fiume Alcantara

Giardini Naxos, prima colonia greca in Sicilia, è una meta turistica d’obbligo per gli amanti del mare. Distanza 3 km.

Gole dell’Alcantara

Ambienti incontaminati e scenari mozzafiato, tradizioni da scoprire, luoghi da visitare.
L’intera zona è caratterizzata da cascate e laghetti, le classiche “Gurne” e poi dalle profonde e suggestive gole, note a tutti come “Gole dell’Alcantara”, che si trovano tra il comune di Castiglione di Sicilia e quello di Motta Camastra